Immagine bibite macchianti per i denti

Sbiancamento denti: attenzione a thè, caffè e limone

Sbiancamento denti: attenzione a thè, caffè e limone
Esistono diversi motivi per cui i denti possono perdere il loro colore. È possibile riacquistare un sorriso splendente grazie allo sbiancamento che può essere eseguito a casa o dal dentista, ma per mantenere i suoi risultati è indispensabile seguire alcune piccole accortezze.

 

Ma perché i denti si macchiano?
Anche i denti invecchiano e poi anche l’uso abituale di fumo, cibi e bevande come tè e caffè li possono macchiare. Lo sbiancamento però non è un’operazione miracolosa, da un colore tendente al giallo o grigio più intenso si può arrivare a una tonalità più chiara. Sarà il dentista ad indicarvi il colore che si può raggiungere.

Lo sbiancamento non è per tutti

Lo sbiancamento dei denti non è indicato quando il difetto estetico è dovuto a decalcificazioni, in questo caso è meglio applicare delle corone o faccette estetiche.

E’ da valutare anche quando si portano delle protesi (ceramiche o ponti) perché queste mantengono il loro colore e lo sbiancamento potrebbe mettere in evidenza differenze di tonalità.

Specialista o “fai da te“?
È sempre meglio rivolgersi ad uno specialista. Il dentista realizzerà lo sbiancamento in studio oppure darà istruzioni al paziente su come realizzare un corretto sbiancamento a casa. Il “fai da te“ è sconveniente quando non si è in grado di scegliere e usare correttamente i prodotti perché si corre il rischio di irritare i tessuti orali.

Come mantenere i denti luminosi dopo lo sbiancamento

È fondamentale mantenere una corretta igiene orale per evitare la formazione di tartaro, il precursore delle macchie. Inoltre bisognerebbe limitare il fumo e fare attenzione ai cibi e alle bevande che macchiano i denti come bevande zuccherate, liquirizia, cioccolato, tè e caffè. Da fare attenzione anche all’acido contenuto in alcuni cibi, come il limone, che aggredendo lo smalto aumentano il rischio di formazione delle macchie.
Ogni quanto bisogna fare uno sbiancamento?
I risultati ottenuti sono soggettivi, alcune persone mantengono un bel colore anche per 1 o 2 anni, mentre altri hanno bisogno di farsi correggere più spesso alcune macchie. A volte è possibile intervenire anche sui singoli denti per mantenere un colore omogeneo.